Adriano Celentano: dove tira il vento lui va

CELENTANO 1 (21 aprile 2013)


Celentano elogia Grillo: "Big Bang e vento nuovo di cambiamento"

Adriano Celentano tesse le lodi di Beppe Grillo, parlando di "un leader straordinario ed esplosivo che spazzerà via le complessità della politica".Ecco il testo del post apparso sul blog ufficiale del cantautore milanese, "Il mondo di Adriano". "Finalmente si è capita la vera identità di quel Big Bang di cui parlano gli scienziati, secondo cui tutto sarebbe nato da un “caso” e non dal TOCCO Potente della mano di Dio. Ebbene quel Big Bang è scoppiato oggi alle 12 e qualche minuto con quella che è stata la prima conferenza stampa di un Grillo straordinario. Parole esplosive quelle di Grillo che spazzeranno via di netto la complessità di una politica dove si annida il SOSPETTO. Un vero e proprio terremoto che libera l’ARIA dalle incomprensioni politichesi create apposta per non farci capire. Un vento nuovo che porta con sé il seme di un cambiamento basato sulla semplicità di una politica trasparente e accessibile a tutti. Ma soprattutto ai poveri di spirito".

http://www.today.it/rassegna/celentano-blog-grillo-big-bang.html

CELENTANO 2 (28 gennaio 2014)

Celentano molla Grillo per Renzi
«Bravo a parlare con Berlusconi»

Adriano Celentano sulla riforma elettorale e sull'incontro con Berlusconi sta con Renzi e critica nettamente Grillo che pure, in passato, ha elogiato. Il cantante si schiera piuttosto a sorpresa e in modo netto con il segretario Pd e non con il leader dei 5 Stelle quando, al direttore del mensile “San Francesco” padre Enzo Fortunato, alla domanda su come giudica un accordo tra destra e sinistra «per riformare la Costituzione, anche con una nuova legge elettorale», risponde: «Per capire davvero se un accordo è valido o no bisogna metterlo in pratica, mentre sono fermamente convinto che Renzi abbia fatto bene a fare l'accordo con Berlusconi». Più chiaro di così...

http://www.unita.it/politica/celentano-grillo-renzi-berlusconi-legge-elettorale-san-francesco-riforma-pd-m5s-adriano-assisi-1.548025

CELENTANO 3 (29 MAGGIO 2015)
Adriano Celentano “massacra” Grillo e Renzi: «Basta, sto pensando a Salvini»

Che qualcosa stesse cambiando lo si era capito da tempo, le ultime uscite di Adriano Celentano – compreso l’appello in favore di Fabrizio Corona – mostravano un certo distacco dagli antichi amori politici. Renzi no, proprio no, non lo convince. E anche Grillo si è perso nel labirinto del politicante, il feeling con lui è quasi agli sgoccioli. Sono stati tutt’e due una delusione. E l’atto di accusa contro di loro è durissimo. «Sto cominciando a pensare a Salvini». si conclude così il breve post di Adriano Celentano. Il punto di partemza è la tragica vicenda dell’incidente stradale avvenuto a Roma e causato da tre nomadi, dove ha perso la vita una donna e altre otto persone sono rimaste ferite. Quelle immagini non possono cadere nel dimenticatoio-

http://www.secoloditalia.it/2015/05/adriano-celentano-massacra-grillo-renzi-basta-sto-pensando-salvini/