Parigi, 16 gennaio 2014: la polizia permette alla Ligue de Defense Juive di aggredire i manifestanti


LA POLIZIA [LIGIA] AGLI ORDINI PERMETTE ALLA LIGUE DE DEFENSE JUIVE (LDJ)[1] DI AGGREDIRE I MANIFESTANTI[2]
16 gennaio 2014
Presidiato da un imponente dispositivo di polizia, il quartiere della Main d’Or (XI° arrondissement[3] di Parigi), dove Dieudonné presenta attualmente il suo nuovo spettacolo “Asu Zoa”, è lo scenario – questa sera di giovedì 16 gennaio – di un conflitto tra sostenitori e detrattori dell’umorista. I tafferugli sono iniziati nella piazza della Bastiglia, a qualche centinaio di metri dal luogo dello spettacolo, dove delle associazioni ebraiche avevano esortato a manifestare. Solo gli spettatori muniti di biglietto potevano accedere al teatro della Main d’Or, circondati dalle forze dell’ordine.
Video: Aggressione durante la manifestazione contro Dieudonné - 16 gennaio 2014
 

 


[1] Lega ebraica di difesa.