La Quenelle come risposta al modus operandi ebraico?


La settimana scorsa Gilad Atzmon ha condiviso su Facebook un breve ma icastico video che, a mia volta, condivido qui con mia traduzione:
"La Quenelle sta diventando in Europa un nuovo fenomeno, specialmente in Francia. È un segnale di solidarietà contro l’establishment, ma adesso viene associato all’antisemitismo.
"Gilad Atzmon (ebreo), sostiene che la ragione per cui gli ebrei la percepiscono come antisemita è perché oggi sono loro che stanno al potere. Gilad sostiene anche che gli ebrei sono contraddistinti da un’ipocrisia straordinaria nel senso che stanno sempre all’avanguardia del multiculturalismo nei loro paesi adottivi, come strumento di autodifesa ma sostengono in Israele una società basata sulla Razza.
"La cosa interessante è che le schiere di non bianchi arrivati ora in Occidente cominciano a ribellarsi agli ebrei che li volevano qui". 
 
“ … Stanno sempre all’avanguardia del multiculturalismo nei loro paesi di residenza … ma sostengono in Israele una società basata sulla Razza”.
Sembra il ritratto di Furio Colombo …


Per un approfondimento di questo modus operandi  rimando al post
Il vero volto dell’ADL
http://andreacarancini.blogspot.it/2008/07/il-vero-volto-delladl.html